>

progetto lavoro - Istituto Pontano

Vai ai contenuti

Menu principale:

progetto lavoro

Attività

PROGETTO LAVORO
Anno 2013-2014


La prima edizione del PLP ha visto le ultime due classi liceali confrontarsi con un processo conoscitivo incentrato su elementi di base del mercato del lavoro italiano pubblico e privato e approfondire, in incontri collegiali, alcune professioni racchiuse in aree tematiche (diritto, sanità, scienze).
La seconda edizione del PLP ha ripercorso lo schema sia aumentando la conoscenza
(lavoro subordinato, libere professioni e cooperazione) sia quello dell’approccio al mercato con incontri personali e interlocuzione con circa 20 figure professionali.
La terza edizione del progetto lavoro, rivolta sempre di più alla ricerca di individuare consapevolezza (conoscenza + scelta personale) nella difficoltà della vocazione professionale, si è articolata nell’incontro di singole figure professionali che lavorano in ambito aziendale.
Si sono svolte due visite in aziende di fondamentale importanza a Napoli:
Atitech” nel mese di dicembre
“Centro welfare sanitario” nel mese di gennaio
A febbraio poi l’Incontro con la Confcooperative presso l’istituto Pontano.
Le visite sono state precedute da almeno due incontri di formazione degli allievi.

PROGETTO LAVORO
Anno 2012-2013


"La difficoltà di scegliere la propria vocazione professionale"

La prima edizione del PLP ha visto le ultime due classi liceali confrontarsi con un processo conoscitivo incentrato su elementi di conoscenza di base del mercato del lavoro italiano pubblico e privato per approfondire, in incontri collegiali, alcune professioni racchiuse in Aree tematiche ( diritto, sanità, scienze) ed alcune professioni e luoghi di lavoro.
La seconda edizione del PLP ha ripercorso lo schema sia aumentando la conoscenza avoro subordinato, libere professioni e cooperazione ) sia quello dell'approccio al mercato, in incontri personali, attraverso l'interlocuzione con circa 20 testimonianze a piccoli gruppi di studenti. Come detto nel report del 2.6.2012, gli incontri hanno avuto molto successo, sia perchè seguiti da gruppetti di  studenti che avevano espresso la loro preferenza, sia in quanto hanno permesso ai relatori di interloquire direttamente con i singoli e rispondere alle loro domande. Gli aspetti relazionali, etici, oltreché quelli economici e di scelta accademica hanno consentito un vero contatto dei giovani (molti di essi hanno partecipato a più colloqui) con la realtà futura “incarnando” le professioni in donne e uomini in esse impegnati.
Può dirsi che la seconda edizione del PLP stia raggiungendo una maggiore efficacia nel fornire agli allievi informazioni di dettaglio sulle professioni da loro richieste, rispetto al Progetto Lavoro del 2010-2011.

Sulla scorta dell'esperienza fatta, la terza edizione sarà rivolta ancor più alla ricerca di individuale consapevolezza ( conoscenza + scelta personale ) nella difficoltà della vocazione professionale.
In questo senso, grazie ai P.Mattei e Schettini, il PLP è stato preceduto da un breve corso sulla "motivazione nelle scelte in chiave psicologica ed ignaziana": sentimento, contatto, identificazione, saper far affiorare come  necessario prodromo della capacità di decidere scegliendo... anche la professione del proprio futuro lavorativo.


Scarica la Presentazione relativa al Progetto Lavoro Pontano (III edizione: 2012-13)

PROGETTO LAVORO
Anno 2011-2012


Il 30 settembre è stata avviata la seconda edizione del Progetto Lavoro Pontano, un’iniziativa che intende offrire ai ragazzi iscritti all’ultimo anno delle superiori l’occasione di conoscere meglio il mondo del lavoro, per valutare le proprie attitudini ai fini delle scelte che dovranno compiere dopo la conclusione del ciclo scolastico.

Al centro del Progetto non sono poste solo le “competenze” ma anche la dimensione etica del lavoro, con l’auspicio di riuscire a trasferire ai giovani non solo delle conoscenze specifiche relative alle diverse professionalità, ma anche una serie di spunti sulle responsabilità cui chiamo l’impegno in qualsiasi contesto lavorativo.

Per raggiungere questo obiettivo il Progetto prevede tre fasi:

  • Laboratori di Orientamento al Lavoro, per una prima conoscenza dei diversi ambiti di possibile impiego professionale.

  • Testimoni delle professionalità, per sentire dalla viva di chi le vive quotidianamente le problematiche delle diverse professionalità verso cui si orientato il maggior interesse dei ragazzi.

  • Sui luoghi di lavoro, per per far vedere ai ragazzi dove e come si lavora.


Scarica la Presentazione e la Documentazione relativa al Progetto Lavoro Pontano (II edizione: 2011-12)
ed una monografia sulle competenze richieste nel mercato del lavoro italiano

Scarica alcune testimonianze

Scarica il report finale 2011-2012

Anno 2010-2011


L'alfabeto del lavoro è un progetto innovativo che si prefigge di offrire ai giovani delle scuole secondarie un nuovo modello di alfabetizzazione al mondo del lavoro per stimolare in loro la crescita della propria coscienza civile.
Nasce dalla collaborazione tra  l’Associazione Laici e Gesuiti per Napoli e l’Istituto Pontano che ha la vocazione di promuovere la formazione etica come servizio alla città. Il progetto, articolato in più laboratori per ogni macroarea individuata, ruota attorno a una metodologia di base che punta a creare interrogativi, a suscitare domande secondo quelle che sono le tecniche più spinte della ricerca/azione.

Le macroaree     
Il progetto ruota attorno alle macroaree individuate che sono rappresentative per ogni declinazione d’uso per trovare un primo giusto approccio alla complessa costruzione che è il mondo del lavoro.
Per questo primo anno di attività si è scelto di lavorare sulle seguenti tematiche:
•   Ambiente
•   Diritto
•   Economia
•   Politica
•   Salute
•   Comunicazione
•   Educazione

Il percorso prevede:
•   Intervento primario sulla lingua, sul linguaggio, sull’uso e sulla comprensione della terminologia di riferimento applicabile a ogni macroarea: processo indispensabile per affrontare uno per uno i punti di volta delle problematiche che si presenteranno. Da qui il termine alfabetizzazione: comprensione quindi del linguaggio della particolare area del lavoro.
•   Applicazione della terminologia acquisita grazie a interventi mirati che puntano a suscitare interrogativi, a guidare i giovani a darsi spiegazioni plausibili e a costruire, ognuno un proprio percorso di competenze.
•   Incontri con i testimoni delle professioni, a partire dai soci dell’Associazione Laici e Gesuiti per Napoli
•   Incontri con i luoghi del lavoro.

Scarica la Presentazione relativa al Progetto Lavoro Pontano (I edizione: 2010-11)

Prospetto dei quattro incontri:

testimone
professione

testimone
professione

testimone
professione

testimone
professione

testimone
professione

1° incontro
18/11/2010

Avv. Rosaria Capozzi
Avvocato Civilista

Prof. Dr. Enzo Durante Mangoni
Docente Universitario

Prof. Raffele Fiume
Docente Universitario Commercialista

Dott. Giancarlo Ascione
Imprenditore Oreficeria   

Dott. Luigi Pomponio
Notaio

2° incontro
25/11/2010

Avv.to Vittorio Brun
Manager Azienda Pubblica

Dr.ssa Annalisa Mignogna
Imprenditore Legatoria Artigiana

Dott. Gianatonio Garzilli
Imprenditore Telecomunicazioni

Dott. Giulio Albano
Imprenditore
Impianti Elettronici

3° incontro
2/12/2010

Dott. Franco Roberti
Magistrato

Dr. Giuseppe Cascio
Medico Dietologo

Avv. Francesca Palmieri
Avvocato Civilista

Avv. Dina Cavalli
Avvocato Penalista

Avv. Donato Palmieri
Avvocato Civilista

4° incontro
7/2/2011

Avv. Raffaele Cananzi
Avvocato dello Stato

Prof. Alessandro Cugini
Manager Borsa Elettrica

Avv. Giannicola Forte
Contrattualista legale internazionale

Dott. Valentina Sanfelice
Consulente finanziario


Torna ai contenuti | Torna al menu