Scuola Lavoro

PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento):

La Legge 107/15 (link www.alternanza.miur.gov.it/normativa.html) ha previsto l’attuazione di percorsi di alternanza scuola lavoro per le classi del triennio delle scuole secondarie superiori (vedi art. 33, 35 e 38).

La Legge 30 dicembre 2018, n.145, relativa al “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019/2021” (Legge di Bilancio 2019) apporta modifiche sostanziali alla disciplina dei percorsi di Alternanza Scuola Lavoro (ASL).

Gli attuali percorsi di Alternanza Scuola Lavoro sono rinominati Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) e sono attuati per una durata complessiva:

  • non inferiore a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei licei.

Tale revisione permette alle istituzioni scolastiche di rimodulare la durata dei percorsi già progettati anche in un’ottica pluriennale, laddove ne ravvedano la necessità.

Inoltre dal 2019 PCTO entra nel colloquio dell’Esame di Stato come si evince da:

Articolo 19 dell’Ordinanza Ministeriale 205 del 11 marzo 2019

“ … Nell’ambito del colloquio, il candidato interno espone, inoltre, mediante una breve relazione e/o un elaborato multimediale, le esperienze svolte nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, previsti dal D. LGS. N. 77 del 2005, e così rinominati dall’ART.l, CO. 784, della L.30 dicembre 2018, n. 145. Nella relazione e/o nell’elaborato, il candidato, oltre a illustrare natura e caratteristiche delle attività svolte e a correlarle alle competenze specifiche e trasversali acquisite, sviluppa una riflessione in un’ottica orientativa sulla significatività e sulla ricaduta di tali attività sulle opportunità di studio e/o di lavoro post-diploma”.

Nell’anno scolastico 2019/2020 il nostro istituto offre, agli alunni del triennio, la possibilità di svolgere il PCTO presso i Quartieri Spagnoli, in attività di volontariato.

La scelta del volontariato è stata fatto in modo da poter controllare e gestire le diverse esperienze più da vicino e da poter coinvolgere i ragazzi in qualcosa di davvero utile e formativo. La nostra idea di PCTO dovrebbe essere quanto più vicina a quella espressa dalle Linee Guida ignaziane: ” in una scuola ignaziana è evidente che per lavoro non può intendersi solo un certo tipo di “attività” che la società consumistica privilegia (imprese tese al profitto..), ma uguale dignità devono trovare quelle attività in cui  ci si mette in gioco anche senza profitto, come le attività di servizio e di volontariato”.

Dai colloqui dell’Esame di Stato è emersa la passione e la dedizione che i ragazzi hanno messo nello svolgere le ore di volontariato, ma soprattutto il profondo senso di pienezza che tutti hanno sentito prestando un servizio sì utile, ma anche divertente e coinvolgente.

 

Referente Pcto: Prof.ssa Carmen Cusitore (email: c.cusitore@istitutopontano.org)

ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO

In una prospettiva europea di Lifelong Learning l’orientamento diviene un elemento necessario e indispensabile in una scuola che interpreta le istanze socio-culturali odierne e progetta strategicamente i suoi interventi in una logica di apprendimento – insegnamento come auto- apprendimento e auto- formazione costante.

La mission della scuola è quindi di contribuire alla maturazione del processo di auto-orientamento attraverso due funzioni:

  • promuovere, attraverso la propria funzione formativa, una maturazione delle competenze orientative di base e propedeutiche a fronteggiare specifiche esperienze di transizione;
  • sviluppare “attività di educazione alla scelta e di monitoraggio, attraverso l’utilizzo di risorse interne al sistema ma anche con il contributo di risorse esterne reperite liberamente sul mercato e/o messe a disposizione da altri sistemi in una logica di integrazione territoriale”, finalizzate a promuovere il benessere dello studente lungo il proprio iter formativo e prevenire rischi di insuccesso e/o abbandono.

In accordo con il principio di ricerca continua del magis, attraverso una metodologia basata sull’esperienza , riflessione e azione, le finalità del percorso di orientamento previste per i ragazzi delle classi quinte sono:

  • Sviluppare le azioni orientative della scuola nell’ottica del lifelong learning;
  • Aiutare gli alunni a conoscere se stessi, le proprie capacità, le proprie attitudini, le proprie difficoltà, i propri limiti ed individuare insieme ad essi strategie di superamento;
  • Motivare gli alunni allo studio per favorire l’acquisizione di un corretto metodo di lavoro;
  • Stimolare gli allievi a conoscere gli ambienti in cui vivono e i cambiamenti culturali e socio-economici;
  • Sviluppare negli alunni capacità progettuali e di scelta consapevole;
  • Far conoscere agli alunni i possibili sbocchi professionali e le opportunità di proseguire gli studi;
  • Rafforzare una rete operativa territoriale tra tutte le attività finalizzate alla promozione dell’orientamento.

 

A breve termine gli obiettivi da raggiungere saranno:

  • migliorare il successo scolastico implementando le competenze e le conoscenze degli studenti;
  • orientare alla scelta post-diploma mediante una didattica orientante;
  • favorire un approccio mirato degli studenti alla scelta del corso universitario;
  • promuovere le condizioni di un impegnativo studio individuale da parte degli studenti interessati;
  • programmare la partecipazione a laboratori volti a “portare” gli studenti dentro ad innovativi contesti di studio e di ricerca.

 

Mentre gli obiettivi a lungo termine risulteranno essere:

  • favorire l’acquisizione delle competenze generali di base anche di tipo deduttivo per realizzare con efficacia l’inserimento nei piani di studio di opportunità mirate al successo universitario;
  • favorire l’interazione scuola superiore-università;
  • implementare la formazione professionale dei docenti della secondaria di secondo grado.

 

Ecco alcuni degli eventi a cui il nostro istituto partecipa:

  • Orientasud – mostra d’oltremare
  • Orientamento Jhon Cabot University – in sede
  • Orientamento Naba (accademia delle belle arti di Milano) – in sede
  • Orientamento SOB (Suor Orsola Benincasa) – in sede
  • Orientamento Bocconi – in sede
  • Facoltà di economia e commercio Federico II di Napoli (visita guidata e seminari)